Nov 5, 2013 - scribblemania    3 Comments

PBD

E quindi adesso sarebbe ora di passare al lavoro successivo. Di togliere qualche vecchio contaparole qui a sinistra e di aggiungerne uno nuovo. Di avviare una nuova bacheca su Pinterest…

Oh, d’accordo c’è il Progetto Misterioso – di cui magari vi parlerò più avanti, ma sarebbe davvero ora di cominciare qualcosa di nuovo.

E la tentazione è quella di revisionare una volta per tutte il mio play in tre atti in’Inglese, lucidarlo a cera, trovargli un dannato titolo una buona volta, e poi cominciare a mandarlo Là Fuori in cerca di fortuna…

Però esito e nicchio e titubo perché cominciare con una revisione mi sa di procrastinazione, e non sarebbe meglio mettersi al lavoro su qualcosa di nuovo?

Però non comincio qualcosa di nuovo perché ci sono i tre atti quasi pronti but-not-quite, che siedono in attesa nell’hard disk e si mangiano le unghie…

Ho tanto la sensazione che, se avessi una coda, me la starei mordendo.

 

PBDultima modifica: 2013-11-05T11:23:57+00:00da laclarina
Reposta per primo quest’articolo

3 Commenti

  • Lancia una moneta.Testa revisione, croce nuovo progetto.Lancia una moneta e _ascoltati_ mentre la lanci.Ascolta ciò che speri che esca – e a quel punto infischiatene del risultato della moneta, e dedicati a ciò che speravi che uscisse.Se ti accorgi di sperare che la moneta caschi di taglio e resti in equilibrio, non so davvero cosa consigliarti 😉

  • Ma sai che anche io sto oscillando tra una revisione e l’idea di mettermi su un nuovo progetto?E anche a me la revisione suona come procrastinazione, solo che quando mi metto con l’idea di scrivere qualcosa di nuovo mi sembra di avere davanti un enorme muro e non vedo proprio niente.Forse sono le aspettative o forse è la mia fissazione che vorrei scrivere qualcosa di un determinato genere e invece non è il momento buono.Probabilmente ho solo bisogno di leggere qualcosa relativo al genere su cui mi sto fissando e lasciare in pace “la musa”.Però l’idea di Davide della moneta suona molto molto attraente, in fondo come procrastinazione dura anche poco… 😉

  • Hm… credo che ci proverò, Davide. Sembra una buona idea – e se non dovesse funzionare, come dice Cily, una volta tirata la moneta posso tornare a procrastinare come prima. 🙂 E Cily, un nuovo genere? Che bello! È sempre avventuroso ed eccitante e un nonnulla spaventoso lanciarsi in un genere nuovo… Buon tuffo – quando “la musa” sarà pronta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *

*