Dic 28, 2015 - libri, libri e libri, Natale    6 Comments

Libri Sotto l’Albero 2015

BookOrnamentEcco ecco. Fra Santa Lucia e Natale ho ricevuto una certa quantità di libri…

1) The Jacobite Trilogy, di D.K. Broster. Il libro è una specie di fermaporte, e la Seconda Sollevazione Giacobita qualcosa per cui ho un debole – per via di Stevenson e Alan, si capisce. La Broster potrebbe essere un’altra di quelle scoperte, come Rosemary Sutcliff l’anno scorso. Ho appena cominciato il primo dei tre romanzi – ma ha l’aria di promettere bene.

2) Le Ateniesi, di Alessandro Barbero. Avevo sentito Barbero al Festivaletteratura a settembre, e mi aveva molto incuriosita a proposito di questo, che è il suo ultimo romanzo storico. Quel che mi ha convinta è l’idea di Eschilo che va a vedere le commedie di Aristofane e brontola perché la gente vuole solo ridere…

3) The Historical Bundle, di autori vari. Qui c’è un po’ di tutto – dall’antico Egitto ai pirati, dal Giappone all’Inghilterra Regency… È stato come entrare in un negozio di giocattoli – e sembrano uno più promettente dell’altro.

4) Lost and Found. Questo tecnicamente non è un libro, ma un DVD. Una raccolta di film muti americani che si presumevano perduti e invece sono saltati fuori dagli archivi di qualche archivio cinematografico neozelandese. Tra gli altri c’è Upstream, di John Ford – che volevo vedere da secoli perché è una storia di teatranti tra America e Inghilterra.

5) Accabadora, di Michela Murgia. Posso confessare che questo mi perplime un pochino? Non mi sembra per niente il mio genere… Ma il regalo viene da una persona che da anni lotta per allargare i miei orizzonti letterari, per cui ci proverò senz’altro.

6) Gli Ospiti Paganti, di Sarah Waters. Londra, 1922. I postumi della guerra, una casa troppo grande, una convivenza inaspettata… Ho sentito un gran bene, di questo romanzo e della sua autrice.

7) Push Not the River, di James Conroyd Martin. Altro romanzo storico. Diciottesimo secolo, spartizione della Polonia, basato su un diario autentico…

Ecco. Proprio un bottino, nevvero? Niente mi piacerebbe come avere abbastanza vacanze per leggere tutto ciò… All’atto pratico, quest’anno la mia vacanza di lettura postnatalizia si promette breve e stretta, per cui… Ma mettiamola in questo modo: tutto quel che non riuscirò a leggere in questi giorni sarà di gran consolazione quando l’orrido gennaio sarà qui.

E voi, o Lettori? Che cosa avete trovato sotto l’albero, in fatto di cose che si leggono?

Libri Sotto l’Albero 2015ultima modifica: 2015-12-28T08:04:54+01:00da laclarina

Questo elemento è stato repostato da

  • Avatar di dallegria

6 Commenti

  • Io ho ricevuto Tumbas, tombe di poeti e scrittori, della Iperborea. Un viaggio fra le tombe dei grandi scrittori e le impressioni che hanno suscitato nell’autore. E devo ricevere ancora un libro misterioso da parte di mia madre! Speriamo bene! 😀
    Mi dici qualcosa in più su The Historical Bundle? Sembra promettente da quello che hai scritto!
    Buon Natale posticipato

  • La mia lista va online su Karavansara fra poche ore 😉

  • @ Antonio: Tumbas suona molto attraente… Il Bundle arrivava da qui: https://storybundle.com Mi par di capire, tuttavia, che restino disponibili solo per un tempo limitato – e che quello di cui stiamo parlando non lo sia più… Ne riparleremo quando avrò letto.
    Oh – e il libro misterioso?

    @ Dr.Dee: visto!

  • Il libro misterioso, ricevuto alla befana, é una raccolta di poesie di Elliot! 😀

  • Be’, direi che è andata bene, no? o no?

  • Benissimo! Non vedo l’ora di fiondarmici! *__*

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *