Cyrano 2.0

lettera damore per lui

Siete abbacinati come lo sono io? È la query con cui qualcuno che non so – ma presumo, o almeno spero, una ragazzina – ha raggiunto SEdS via Google, in un momento che non so tra il primo di novembre e oggi. Proprio così come la vedete.

E guardate, accantoniamo pure il fatto che un apostrofo, roseo or otherwise, fra le parole d e amore ci sarebbe stato proprio bene. Ammetto che è un fatto maiuscolo da accantonare, ma concediamo il beneficio del dubbio, della fretta, delle tastiere temperamentali – e accantoniamolo.

Resta il fatto che qualcuno, volendo scrivere una lettera d’amore, ha pensato bene di cercarsene una già pronta su internet. La mia prima reazione è stata, confesso, d’incredula ilarità – finché non ho pensato che in fondo, nell’impulso di fondo, non c’è nulla di terribilmente diverso da quello che muove Christian a rivolgersi all’amico nasuto e facondo, o la Marilù di Giana Anguissola a levarsi la scarpa e battere con il tacco sul pavimento per convocare dal piano di sotto Rossella che ha la media dell’otto…

In fondo, non è come se Cyrano tenesse in gran conto i desiderata stilistici di Christian. Ilettere d'amore, cyrano de bergerac, giana anguissola, yahoo answersl tema è uno e si esprime in tre parole, e poi lo svolgimento è affar suo – tanto che, da un certo punto in poi, le lettere continuano all’insaputo del supposto mittente. Il che suggerisce inquietanti immagini di lettere che continuano ad arrivare, spedite da qualcosa a mezza via tra un e-Cyrano e Hal 9000… Ma non divaghiamo.

Magari questa piccola nativa digitale ha in qualche modo assorbito l’idea che le lettere d’amore siano l’apice del romanticismo.* magari non ha ben chiaro come articolare il discorso al di là di TVB, TVTB e TVTTTTTB, e un confuso e persino lodevole senso che per una volta le sigle non bastino l’ha spinta a cercare aiuto. E magari, di questi tempi digitalizzati, in assenza di amici nasuti e amiche con la media dell’otto, o forse temendo di essere presa in giro, la fanciulla ha pensato di cercare la lettera nello stesso posto in cui cerca le canzoni da scaricare, i desktop col vampiro e i temi già svolti… 

E però ci viene da dubitare: anche ammettendo che del narratore dei Promessi Sposi e delle espressioni algebriche non le importi un bottone (al di là dell’evitare un’insufficienza e metterci il minor tempo possibile), forse di quel che scrive al ragazzino del suo cuore potrebbe importarle un po’ di più… E mentre Christian sa che Cyrano è un poeta e Marilù ha dimestichezza con le medie di Rossella, come sa la nostra fanciulla che le lettere damore che trova in rete siano anche solo vagamente decenti?

Ma in fondo, forse, non le interessa poi troppo – né quello né il rischio di essere sgamata. Da un lato, dubito che il Rossano medio d’oggidì sia incline a scegliere, tenersi o lasciare una morosa sulla base della sua prosa eloquente e fiorita. Né, in tutta probabilità, il ragazzino rastrellerà la rete in cerca di lettere damore per lui…

Il che però introduce un’altra domanda. Supponendo che, dopo essere rimasta delusa qui, la nostra implume abbia proseguito le sue ricerche, davvero avrà trovato in rete lettere damore preconfezionate? Incuriosita, e anche per vedere come una ricerca del genere potesse condurre a SEdS, ho fatto una picola indagine, e ho scoperto che la risposta è: eccome! lettere d'amore, cyrano de bergerac, giana anguissola, yahoo answers

Già la search box di Google mi offre tutta una serie di affascinanti possibilità: non solo la fanciulla ha avuto da scegliere tra la lettera d’amore per lui, la lettera d’amore per lui triste e, se non basta, anche la lettera d’amore per lui** commovente, un’abbondanza di lettere d’amore bellissime o stupende, o addirittura la lettera d’amore più bella…

Ed è poi vero che, seguendo i link, si trovano per lo più collezioni di frasi più o meno celebri, più o meno à la Baci Perugina – facendo sorgere il dubbio che le nuove generazioni non abbiano ben chiara la distinzione tra lettera e citazione – oppure siti in cui un pubblico per lo più femminile mette in piazza lettere d’amore vere o immaginarie. Ma c’è anche il sempre sconcertante Yahoo Answers, dove si trovano threads come questo. Date un’occhiata e badate a come la richiedente specifichi che la lettera è per un terzo anniversario e dev’essere abbastanza lunga – manco fosse in pasticceria – e badate a come la più apprezzata delle risposte sia quella che contiene la lettera su richiesta, e come nessuna delle obiezioni sensate riceva un singolo voto – ad eccezione di una, che sensata è, però contiene quanto meno un paio di ogniuno.

Insomma, si direbbe che a questa generazione sembri sufficientemente normale cercare lettere d’amore già pronte come se fossero torte con la glassa – senza curarsi dell’altrui sintassi o grammatica,*** sprezzando il rischio di essere sgamati…

E credetemi, mi sento vecchia nel dirlo, e anche un pochino acida, ma non posso fare a meno di sospettare che non sia tanto questione di contenuto, quanto di packaging. Si scrive la lettera perché fa tanto romantico, e più suona come i dialoghi di Twilight, meglio è – perché il punto non è quel che si scrive. Il punto è averlo fatto, e poter dire: ho mandato al mio ragazzo una lettera damore, e appartenere al club di quelle che scrivono lettere damore, appendono lucchetti ai ponti e tengono Romeo e Giulietta sul comodino. 

___________________________________________

* Tiro a indovinare: ci si scambiano lettere d’amore in Twilight?

** Ma esistono, in abbondanza, anche per lei.

*** Nel mio cinismo dubito che si tratti di una faccenda à la Wilde, con Cecily che si commuove sulla (e di fatto falsifica la) cattiva grammatica delle lettere di Algy all’epoca della rottura del fidanzamento.

Cyrano 2.0ultima modifica: 2013-11-06T08:05:00+00:00da laclarina
Reposta per primo quest’articolo

6 Commenti

  • Post molto interessante che evoca la parte più acidula di me.All’inizio ovviamente mi è venuto da ridere, più a pensare alla tua faccia nel leggere con quale ricerca la piccoletta (sei proprio sicura?) sia arrivata da te che al dramma che serpeggia in tale ricerca.Mentre leggevo però pensavo a tutti gli sforzi di queste ragazzine per scrivere qualcosa di romantico e mi deprimevo alquanto.Per prima cosa perchè di solito gli uomini preferiscono lettere brevi, dirette senza tutti gli arzigogoli che piacciono alle donne e mi fa un po’ tristezza qualcuno che si arrampica sugli specchi per scrivere una lettere complicata che probabilmente all’amato neppure piacerà troppo.Ma immaginiamo che la piccoletta si sia innamorata di un “poeta” cioè di qualcuno a cui le parole piacciono parecchio.La qualità delle cose che si trovano in rete negli ultimi 10 anni è colata a picco.All’inizio, quando si potevano spedire gli sms gratis dalla rete, una decina di anni fa se cercavi frasi d’amore, frasi d’amicizia, frasi d’incoraggiamento trovavi solo poesie, aforismi, piccoli brani alcuni davvero belli e io spesso mi aggiravo nei meandri delle varie citazioni per l’amica di turno o per scovare quel tal poeta o scrittore che non conoscevo e che invece poteva intrigarmi.Oggi se fai la stessa ricerca saltano fuori frasi sconnesse, sempliciotte, citazioni riarrangiate male di pinco pallini qualunque.E io mi chiedo come ci si possa accontentare di tutto ciò.Diamine non si è più capaci nemmeno di plagiare un buon testo!

  • Tra le obiezioni questa mi è sembrata particolarmente sensata:ooooh ma sei tu fidanzata con lui mica io?!!! e poi io non ho tempo ohhhhhhhhhhh che pensi che stiamo qui a perdere tempo noi?!! ohhhhhhhhhhhhh io ho una famiglia ed un lavoro ohhhhhhhh daiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii scrivi te apri il tuo cuore e vedrai che usciranno le migliori parole ciao ohhhhhhhhhh!!! 🙂

  • Mette una certa tristezza che si cerchi una lettera damore (tutto attaccato suggerisce la tastiera di uno smartphone) quando certe lettere si vorrebbero sgorgate dal cuore.Ma poi, il cuore di chi?Dovremmo insegnare ai ragazzini che le lettere canore non esistono: esistono le lettere, e poi ci siamo noi. I sentimenti non si simulano, al limite si rischia ad esprimerli… Che sarebbe poi la parte divertente. Ma forse vivono troppo in un mondo precotto.

  • Si diceva tastiera di smartphone: il scrivi damore, lui corregge in canore… 🙂

  • Basta, ci rinuncio.

  • @Cily: no, in realtà non sono sicura affatto che sia una ragazzina. In qualche modo lo spero, ecco… E della nobile arte del plagio magari parliamo, una volta o l’altra. @Renzo: sensatissima, isn’t it? 😀 @Davide: eppure, eppure, le lettere canore sono una meraviglia… 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *

*